Racconti di quotidianità e ricette per arricchirla

lunedì 16 luglio 2012

Dieta Dukan - TORTA AL CIOCCOLATO

Ciao a tutti! Non tutti sanno che in questi giorni sono sparita un pò dalla circolazione a causa del trasloco. Ho preso una pausa da lavoro e nella nuova casa ancora non abbiamo installato internet. Ma eccomi di nuovo qui, sempre alle prese con la cucina dukananiana, perchè se io ho finito la mia dieta e sono tornata a mangiare tutto ciò che mi passa davanti, il Calzinaio Matto vedendo i risultati ha deciso di farla anche lui. Risultato è che mi ritrovo ancora ai fornelli ad ideare piatti gustosi ma con i cibi autorizzati da Dukan. E la faccenda si è complicata, perchè per far resistere a dieta il Calzinaio Matto bisonga escogitare sempre nuove e più gustose ricette. Così ieri in fretta e in furia erchè ci siamo alzati tardi e stavano per arrivare degli ospiti mi sono inventata delle buonissime polpette di tonno cotte al forno. Ovviamente non hho potuto fare le foto perchè andavo veramente di corsa, ma vi prometto che le rifarò presto e vi darò la ricetta con gli ingredienti che si possono mangiare sotto regime Dukan. Ciò non significa che però oggi non vi aggiornerò con una nuova ricetta, perchè durante la pausa trasloco ho avuto modo di preparare altre prelibatezze e anche di fotografarle. Quindi, tutti protni con mestolo in mano perchè oggi cuciniamo una buonissima torta al cioccolato.
Ingredienti:
  • 8 cucchiai di CRUSCA D'AVENA
  • 2 cucchiai di FIOCCHI DI LATTE o PHILADELPHIA BALANCE
  • 2 UOVA
  • 2 cucchiaini di CACAO MAGRO (io ho usato quello Dukan)
  • 3/4 gocce di DOLCIFICANTE liquido

Preparazione:

1) per prima cosa si dividono i rossi dai bianchi d'uovo












2) si inizia con il lavorare con la forchetta i rossi d'uovo con il dolcificante








3) una volta mescolato il dolcificante con i rossi, si aggiungono due cucchiaini abbondanti di cacao magro e si mescola finchè il composto diventa di colore marrone omogeneo



4) a questo punto si aggiungono due cucchiai di yogurt oppure di philadelphia balance. Potete anche aggiungere del latte scremato. Tutto dipende dai vostri gusti.
5) mescolate bene
6) a questo punto si montano a neve gli albumi lasciati da parte. Mi raccomando, la neve deve essere come una panna ben ferma come nella foto qui sotto.

7) unire gli albumi montati alla crema fatta prima

8) mescolare bene
9) e solo a questo punto aggiungere i cucchiai di crusca d'avena.


10) dopo aver dato una prima mescolata con la forchetta, vi suggerisco di mischiare bene il composto con la frusta elettrica. Non vi proccupate se sentiate la crema troppo liquida, se avete dosato gli ignredienti come descritto il risultato è certo!
11) a questo punto ritagliate la carta forno che vi serve. Bagnatela e strizzatela bene.



12) ora stendetela sulla teglia dandole la forma e versateci sopra il composto della torta


14) ora basta informare a 180 gradi per 20 minuti con il calore solo da sotto per farla gonfiare un pò. La teglia va messa al ripiano al centro del forno.
Poi per 10 minuti sempre a 180 gradi con il calore sia da sopra che da sotto.
15) ecco a metà cottura che la torta si è gonfiata

16) ed eccola a fine cottura! Bellissima e buonissima!



39 commenti:

Filo ha detto...

Ti vorrei dare un piccolo consiglio.
Prova a mettere la crusca d'avena nel tritatutto/minipimer fino a farla diventare una polvere tipo farina.
Il dolce diventerà più soffice e più bello a vedersi ;)

Giulia morezzi ha detto...

hai ragione e all'inizio lo facevo anch'io, ma poi andando avanti con la dieta e avendo sempre meno tempo ho lasciato stare.
ma lo sia che pur avendo perso i miei chili e avendo finito la dieta qasta torta ancora continuo a farla??'

Ale ha detto...

Nella fase di attacco si può mangiare?

Anonimo ha detto...

ma nn ci va' il lievito in quests torta?

Giulia morezzi ha detto...

assolutamente si. anzi, io l'ho trovato il modo migliore per mangiare la crusca e fare colazione!

Giulia morezzi ha detto...

no, non ce n'è bisogno se monti a neve ben ferma gli albumi. e poi al lievito per funzionare servoo gli zuccheri, che qui non ci sono, quindi è praticamente inutile usarlo!

Giulia morezzi ha detto...

assolutamente si. anzi, io l'ho trovato il modo migliore per mangiare la crusca e fare colazione!

Anonimo ha detto...

ciao giulia,ma dove lo trovo il cacao magro? va bene anke se compro cacao senza zucchero? grazie

Giulia morezzi ha detto...

CACAO MAGRO DUKAN, non c'è via di scampo! li ho guardati tutti e solo quello va bene per i grassi!
lo trovi in farmacia, oppure on line!

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia quanta se ne puo' mangiare nella fase di crociera??
grazie Simo

Anonimo ha detto...

c'è qualcosa che nn va ho fatto come hai scritto tu ma da te è uscita una teglia abbastanza grossa a me è uscito 3 cucchiai d'impasto come mai?? grazie:) la ricetta e bella ma...l'impasto e poco

Anonimo ha detto...

Probabilmente X avere una torta+ grande devi fare le porzioni doppie ,questa sarà la dose x2

Anonimo ha detto...

Io l'ho fatta, era senza sapore e non è alzata per niente.

Anonimo ha detto...

giulia che dire... ti stimo! sono 3 gg che mangio sempre le stesse cose e non ce la faccio più! per una poi a cui piace cucinare come me è una tortura! le tue ricette mi stimolano ;) domenica la passo ai fornelli e mi organizzo cibo x una settimana! ;)

Anonimo ha detto...

(Vale) anonimo non mi piace!

Anonimo ha detto...

LE DOSI SCRITTE NELLA RICETTA SONO PER 4 GG IN FASE DI CROCERA AVENDO 8 CUCCHIAI DI CRUSCA D'AVENA?? GRAZIE

Anonimo ha detto...

ciao, io stò rifacendo la dieta per la 3 volta, ma avendo solo 5 kg da perdere le ricette le ho leggermente modificate, aiutando gli impasti con 2 cucchiai di farina integrale (specialmente il pane per nn usare uova anche lì).sicuramente ci metto di piu a perdere kg, ma nn li riprendo velocemente come la prima volta (dove ero super precisa ma sempre super affamata)cmq pur "sgarrando" dimagrisco.

Giulia morezzi ha detto...

Ciao Simo,
sì certo, purchè non superio i due cucchiai di crusca.
se ne metti 8 per fare la torta, quello che devi fare è dividerla in 4 spicchi e mangiarne uno al giorno!

Giulia morezzi ha detto...

Non so cosa sia successo. la mia teglia non è grande quanto quella di una crostata normale. non so se si vede dalle foto. comunque se hai messo 8 cucchiai di crusca e due uova e tutto il resto, dovrebbe tranquillamente entrarti in una teglia da 15 cm.
che dire? Riprova!

Giulia morezzi ha detto...

no questa è la dose per 4 giorni!

Giulia morezzi ha detto...

Senza sapore perchè non devi pensare ti venga una torta al cioccolato tipo sacher. se vuoi più sapore prova ad usare la fialetta di aroma all'arancia o al rhum o alla vaniglia. due cucchiani di cacao magro in effetti danno poco sapore. Per quanto riguarda il fatto che non si sia alzata è normale. senza lievito e soprattutto senza zucchero è impossibile che la torta cresca. quello che devi fare è montare a neve ben ferma gli albumi. dovresti ottenere una consistenza tipo panna. se rivolti a testa in giù la ciotola non deve muoversi. così allora la torta crescerà un oò, ma non come un ciambellone!

Giulia morezzi ha detto...

Perfetto, proprio così!

Giulia morezzi ha detto...

Sono contenta! anche perchè 5 chili non sono molti!

Giulia morezzi ha detto...

Ciao vale, come è andata questa domenica culinaria???

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, che bello sapere che posso variare la colazione mangiando uno spicchio al giorno di questa torta. La proverò subito!!! Posso cmq mangiare nell'arco della stessa giornata anche una confezione (3 biscotti gusto nocciola Dukan)oppure no? Grazie e complimenti. Sabrina

Anonimo ha detto...

...dimenticavo di dirti che ho app. iniziato la 2° sett. della fase di crociera dopo 3 g. di attacco ed ho perso fin'ora 3.04 Kg (pochi secondo te? ). Sabrina

Anonimo ha detto...

non so prorio come tu faccia a sostenere che questo dolce fatto con gli ingredienti da te suggeriti sia cosi gradevole è immangiabile osceno non solo x me ma anche x le mie amiche direi quasi disgustoso credo proprio che sarebbe opportuno tu riguardassi la vera ricetta dukan ciao buon lavoro

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!!! E' la stessa torta che faccio io!( un grazie a chi ci da le ricette!!!) Io ho fatto la dieta un anno fa, ho perso 10 chili e non li ho più ripresi! Anche se non è buonissima( tipo una torta normale al cacao) non è male, e a colazione con il altt3e scremato è perfetta!!!! :D Poi si può alternare con i biscotti dukan !!! In bocca al lupo a tutti!!!! :D Daniela

anna saut ha detto...

Grazie Giulia io l'ho fatta ieri ed è buonissima....meno male che ci sei con queste ricette gustose...volevo chiederti una cosa???? questa è la terza settimana...ho fatto la prima settimana di attacco e adesso sono in fase crociera....mi capitano di quei gg che ho una fame...quando succede così posso mangiare qualsiasi cosa permessa dalla dieta???? poi posso prendere gli integratori omega 3 ????? grazie e ciao a tutti <3

Anonimo ha detto...

mi è venuta alta meno di 1 cm, praticamente una frittata!MIschiare il composto con la frusta alla fine, nonostante la velocità minima, ha smontato le chiare a neve :( Ela

Anonimo ha detto...

Io ho iniziato ieri la fare di attacco,stamattina mi sono pesata e ho perso solo 100g possibile????uffi........

Anonimo ha detto...

Ho iniziato la dieta da qualche giorno, sono un obesa emotiva..per cui ho sempre sbranato tutto quando le emozioni nocive, dentro di me son fuori controllo. Inoltre, ho se mpre avuto grosse difficoltà a far colazione..per cui ..bhe prendendomi per la gola ho deciso di provare a cucinare light e ..iniziare da questa torta al cioccolato mi par un buon inizio. Mi è venuta proprio bene. ERO SCETTICISOLA MA INVECE... È BUONA E FACILE DA PREPARARE. GRAZIE GIULIA.

Anonimo ha detto...

ma si puo' mangiare in fase d'attacco ?

Anonimo ha detto...

ciao io ho intenzione di farla domani per il compleanno del mio fidanzato, che sta seguendo questa dieta, non ho trovato il dolcificante liquido puoi darmi qualche consiglio sull'utilizzo in questa ricetta del dolcificante in polvere?

Anonimo ha detto...

Ho preparato la torta per il mio fidanzato, ed è venuta bene non ho usato il cacao perchè non l'ho trovato e neanche il dolcificante liquido ma è venuta molto buona cmq.
Ho utilizzato 3 bustine di vanillina e 3 bustine di dolcificnte, 3 albumi e 2 tuorli. Nella preparazione ho montato anche i tuorli con il dolcificante, in maniera da rendere il composto più spumoso. Inoltre nella fase finale non ho usato il frullatore perchè una volta incorporati gli albumi a neve essi vanno girati con delicatezza dal basso verso l'alto, mentre usando il frullatore si smonterebbero.
Il risultato è stato ottimo, alta e morbida.

elena cristea ha detto...

sono solo al inzio e volevo sapere se qst torta la posso mangiare nella prima fase a colazione e quanta!!grazie anticipate

sara ha detto...

a me non si è gonfiata :(

Anonimo ha detto...

Io l'ho fatta stasera con qualche modifica, ho aggiunto mezza bustina di lievito, 6 cucch anziché 8 di crusca perché sono in consolidamento e così mi basta per 2 colazioni e in più qualche goccia di cioccolato. Infornata nello stampo per plumcake e a forno ventilato si è' cotta in poco più di 10 minuti, ah dimenticavo ho messo più dolcificante e 2 cucchiai di cacao dukan(quello libero 1% di grassi), risultato finale altezza circa 3 cm... BUONISSIMA E MORBIDISSIMA.

Anonimo ha detto...

P.s io ho usato la crusca d'ave a che è come una farina, nella foto sembrano fiocchi d'ave a e non sono la stessa cosa.

Posta un commento

Faccio tutto da sola