Racconti di quotidianità e ricette per arricchirla

martedì 19 luglio 2011

SABATO - 6° giorno

Sabato, 14 Maggio
(6° giorno)
53,4 kg
     Buongiorno! Ah, finalmente ho dormito! Adoro il sabato, perché dopo aver fatto nottata, posso rimanere a letto quanto tempo voglio e quando poi decido di aprire gli occhi il primo pensiero è che domani è domenica e questo vuol dire che ho ancora un altro giorno per dormire fino a tardi!
     Oggi mi dedicherò alla preparazione del tiramisu alle fragole per portarlo a cena da mia cugina. Immagino già la quantità infinita di cose che preparerà. Spero solo di smaltire un po’ di calorie giocando dopo cena alla wii.
menù sarchy
menù dietologo
Colazione1 tazza grande di caffellatte
con 1 bustina di dolcificante

- 1 tazzina di caffè con un po' di latte parzialmente scremato
- 2 fette biscottate con miele
- 1 succo di ananas
- 2 fette di prosciutto cotto
Spuntino- 1 pera
Pranzo- 1 cono gelato enorme- 150 g di fesa di tacchino
- 150 g cicoria all’agro
- 2 cucchiaini di olio
Merenda----------- 1 thè/tisana
- 1 mela
Cena- pizzette bianche
- 1 fetta prosciutto crudo senza grasso
- 10 olive verdi piccanti
- 100g fettuccine alla boscaiola
- 1 porzione di parmigiana
- 3 involtini di peperoni
- 1 fetta di tiramisu alle fragole*
- 150 g di carpaccio di manzo con rucola e pachino
- 100 g di melanzane trifolate
      Il parere dell'esperto:
     Come nei primi giorni della settimana, Sarchy è tornata nuovamente a sbilanciare l’apporto nutritivo quotidiano, esagerando durante il pasto serale, e sminuendo quello diurno. Capita spesso di sentir dire che d’estate sia corretto sostituire il pranzo con un cono gelato. Questo non corrisponde totalmente al vero. Il gelato è un alimento altamente digeribile, ma ha un indice di sazietà piuttosto basso ed inoltre non è sufficiente a garantire una dieta equilibrata. Durante l’estate può essere forte la tentazione di sostituirlo ad un pasto normale, ma deve rimanere pur sempre un’ eccezione e, nel caso si decida di cedere a questo desiderio, il consiglio è di optare per una coppa di gelato alla frutta o al fior di latte accompagnati da frutta fresca di stagione. È fondamentale poi consumare una cena leggera, che riequilibri le giuste proporzioni di carboidrati, proteine e grassi.
   Un’ulteriore osservazione va inoltre fatta sulle ore di sonno. Di Sabato, finalmente Sarchy ha l’opportunità di dormire maggiori ore, rispetto al resto della settimana. Molte ricerche dimostrano una correlazione positiva tra le ore di risposo e la tendenza ad ingrassare. Molte di queste sono ancora in fase sperimentale, certo è, però, che esiste un complesso intreccio di relazioni tra il metabolismo ed il ciclo sonno-veglia, gli ormoni e le fasi cerebrali. Mi sento quindi di consigliare l’abbinamento di un buon riposo “notturno” ed un adeguato programma alimentare per ritrovare un proprio equilibrio sia psichico che fisico.

     I consigli di Sarchy:
     Devo dire che per mantenere un’attività sociale, spesso mi capita di rinunciare a qualche ora di sonno. La mattina, è vero, poi è più dura svegliarsi, ma tra il lavoro e la casa, alla fine gli amici posso vederli solo la sera a cena o dopocena.
     Questo, come tutte le cose, potrebbe essere superato con un minimo di organizzazione, ad esempio cercare di vedere gli amici durante il weekend, o magari subito dopo il lavoro, prima di cena. In fondo, l’aperitivo (succo di pomodoro, si intende!) è stato inventato proprio per questo!

0 commenti:

Posta un commento

Faccio tutto da sola