Racconti di quotidianità e ricette per arricchirla

giovedì 5 maggio 2011

Fazzoletti di mozzarella e prosciutto cotto (2)

Ciao a tutti.
Oggi torno a parlarvi della ricetta di ieri. Giuro, non pensavo che una semplice variante al classico crostino di prosciutto e mozzarella potesse sfidarmi in tal maniera!
Come vi avevo promesso, ieri mi sono adoperata per la preparazione dei fazzoletti e così ho spedito l'altra metà di casa al supermercato per cercare tutti gli ingredienti necessari, ma... Nel bel mezzo del pomeirggio mi arriva la chiamata brontolante di chi ha percorso in lungo e in largo la serie infinita di scaffali senza però poter soddisfare tutte le mie richieste. "Niente pasta fillo" ha tuonato Zio Brontolo dall'altra parte della cornetta. E dalla voce ho immediatamente capito che non mi sarei dovuta azzardare a chiedegli di provare in qualche altro supermercato, ma l'ho fatto comunque! hihihi! Niente da fare. Lui irremovibile ed io sempre più determinata a trovare la mia pasta fillo. Cavolo, eppure ricordavo di averla vista su qualche banco frigo di chissà quale supermercato di chissà quale quartiere. E così ieri mi è capitato di dover aspettare circa un'oretta prima di assistere ad una lezione del mio capo all'università. Ci trovavamo a Parioli e dato che eravamo arrivati in anticipo, ci siamo incamminati per le vie del quartiere alla ricerca della mia pasta fillo. Tre supermercati, uno più fornito dell'altro e niente! Pasta sfoglia, pasta brisè, pasta per pizza, pasta frolla, ma non pasta fillo, tanto che ho iniziato a dubitare dell'esistenza, grazie anche agli sguardi a punto interrogativo che mi rivolgevano i commessi quando gli chiedevo se sapevano dove potessi trovarla. Anche in un grande alimentari specializzato in ogni ben di dio e di più mi hanno guardata come fossi una povera pazza. Ormai demoralizzata e decisa ad arrendermi all'evidenza, ma confortata da una telefonata di una donna saggia ed esperta che mi rassicurava sul fatto che potesse andar bene anche la pasta sfoglia, alla fine ho optato per quella.
Morale della favola? Varie!
Per prima cosa il detto "a pensar male si fa peccato, ma quasi mai si sbaglia" è vero! Il segreto sta nell'interpretare bene quel "quasi mai", perchè se per una volta avessi creduto che lo Spargitore di calzini questa volta li avesse bucati percorrendo tutto il supermercato alla ricerca della pasta fillo, forse ieri mi sarei evitata una camminata di un'ora.
Inoltre, ho capito che anche il proverbio petulante di mia madre "a tutto c'e' una soluzione" è vero! Basta guardare dal lato giusto ciascuna questione. Voglio dire, già nella descrizione della ricetta di ieri vi avevo detto che la pasta fillo non è altro che una variante molto più fina della pasta sfoglia. E allora basta premunirsi di un mattarello e di qualche manciata di farina per farla diventare una pasta fillo. Quindi, niente paura! In caso vi venga in mente di praparare i fazzoletti con mozzarella e prosciutto cotto e il vostro alimentari o supermercato di fiducia non possegga la pasta fillo, don't warry! La sfoglia va bene uguale, basta lavorarla un altro pò per far sì che diventi fina fina e che si cuocia in 3 minuti.
In ultimo, come dice la cara Ventura "crederci sempre, arrendersi mai", perchè testarda come un mulo questa mattina mentre venivo a lavoro mi sono fermata in un piccolo alimentari in zona prati e... la pasta fillo esiste per davvero! Peccato però che chiamando il numero verde della Buitoni mi hanno avvisata che è fuori produzione da quasi 2 anni, come la data di scadenza inidicata sulla confezione che avevo appena acquistato!
Sigh.... ma comunque buono gnam-sfoglia a tutti!

------------------------------------------------- PS...... queste sono le foto di come sia riusciti i fazzoletti di prosciutto cotto e mozzarella tirando a mano la sfoglia!!!!

LA SFOGLIA...........





IL PROSCIUTTO RIPIENO DI MOZZARELLA.....


4 CUCCHIAI DI OLIO NELLA PADELLA OGNI 3 FAZZOLETTI CUCINATI.....


 E MENTRE SI SCALDAVA L'OLIO
CHIUDEVO I FAZZOLETTI..........







MESSI IN PADELLA PRIMA DALLA PARTE DEI PIEGAMENTI DELLA PASTA SFOGLIA
E POI 3 MINUTI DALL'ALTRA.......




ET VOILA'!!!!






Magari bisognerà migliorare la presentazione, ma vi assicuro che gli ultimi due rimasti ieri sera se li sta mangiando in questo momento il critico di casa!


0 commenti:

Posta un commento

Faccio tutto da sola